Vendeva botti a 13 anni per aiutare la famiglia

Vendeva botti a 13 anni per aiutare la famiglia

Il ragazzo, che frequenta la scuola dell’obbligo, è stato fermato dagli agenti della polizia municipale  NAPOLI – Un giovanissimo è stato fermato


Il ragazzo, che frequenta la scuola dell’obbligo, è stato fermato dagli agenti della polizia municipale 

NAPOLI – Un giovanissimo è stato fermato dalla polizia municipale in via Carbonara a Napoli mentre era intento a vendere fuochi d’artificio illegali. Il giovane viene da una situazione familiare difficile, ha perso la madre da poco, e agli agenti ha detto che l’attività illecita serviva per aiutare la sua famiglia in difficoltà economiche.

Il ragazzo è stato poi affidato al padre e il suo caso è stato segnalato alla Procura dei minori.