Napoli si torna a sparare, due raid nella notte

Napoli si torna a sparare, due raid nella notte

Il primo raid a Ponticelli, dove ha perso la vita un uomo di 53 anni. Il secondo a Cavalleggeri


CRO OMICIDIO MARIO VOLPICELLI A PONTICELLI CVIA DE MEIS (RENATO ESPOSITO NEWFOTOSUD)

NAPOLI – Nel cuore del capoluogo si torna sparare. Ieri notte due raid hanno riportato il terrore nella città. Il primo in via Cavalleggeri D’Aosta dove, intorno alle 3 di notte, ignoti hanno esploso 20 colpi di kalashnikov contro una palazzina.

Secondo la polizia si tratterebbe di un atto intimidatorio nei confronti di una famiglia che vive all’interno della struttura e che sarebbe legata ad un clan.

Il secondo raid invece a Ponticelli, dove ha perso la vita un uomo di 53 anni. (LEGGI) La vittima, incensurata ma imparentata con alcuni esponenti di spicco della camorra, stava rientrando a casa dal supermercato quando è stata raggiunta dai sicari che gli hanno sparato contro diversi colpi di cui due alla testa.