Sequestro di beni per 600mila euro ad un uomo dei Nuvoletta

Sequestro di beni per 600mila euro ad un uomo dei Nuvoletta

Gala era l’uomo dei Nuvoletta in Spagna. Sequestrati beni immobili a Giugliano e Marano


MARANO – Gli agenti di Polizia della procura di Napoli hanno dato seguito ad un decreto di sequestro emesso dal Tribunale di Napoli ai danni di Salvatore Gala, 63enne di Marano di Napoli, che era già stato condannato nel marzo del 2011 a 13 anni e 4 mesi di reclusione per associazione a delinquere finalizzato allo spaccio di stupefacenti.

In particolare, Gala è stata riconosciuta come uomo di spicco del clan Nuvoletta di Marano per il traffico internazionale di droga. A partire dal 1999, egli si sarebbe servito di alcuni contatti del clan Abbinante di Mugnano per importare cocaina dalla Colombia e dalla Spagna.

A Salvatore Gala è stato sequestrato un patrimonio di circa 600mila euro accumulato nel corso degli anni. Oltre ai conti correnti, intestati a lui ed ai suoi familiari, sono stati posti sotto sequestro una casa e un box situati in Barracano a Giugliano e un appartamento di via Danimarca a Marano di Napoli.