Aspirante suicida si lancia sotto il treno della Cumana, salvato dalla polizia. VIDEO

Aspirante suicida si lancia sotto il treno della Cumana, salvato dalla polizia. VIDEO

Gli agenti sono giunti immediatamente sul posto dopo la segnalazione alla centrale operativa. Con il supporto dei Vigili del Fuoco hanno fatto indietreggiare la motrice


NAPOLI – Un uomo di 29 anni, lunedì scorso, preso da un momento di sconforto dettato da problemi personali, aveva tentato di togliersi la vita, lanciandosi sotto il treno dell’E.A.V. in Corso V. Emanuele.

La segnalazione, giunta alla Centrale Operativa della Questura di Napoli, ha consentito alla Polizia di Stato di far giungere immediatamente sul posto i soccorsi.

Gli agenti della sezione “Volanti” del Commissariato di Polizia S. Ferdinando, infatti, giunti sul posto, hanno subito notato una ressa di persone.

Alcuni astanti fermi sulla banchina della stazione, informavano i poliziotti che sotto al treno, al momento fermo, vi era un giovane incastrato.

I poliziotti,  coadiuvati da personale dei Vigili del Fuoco, pur di salvare l’aspirante suicida, si sono presi la responsabilità di ordinare al Capotreno di far indietreggiare la motrice di almeno 3-4 metri, traendo così in salvo l’uomo.

Personale del 118, inoltre, dopo aver constatato l’assenza di traumi evidenti, ha subito provveduto a trasportare il 29enne in ospedale, da dove è stato dimesso 48h più tardi.

IL VIDEO: