Eco-villaggio rom, domani Poziello incontra Alfano

Eco-villaggio rom, domani Poziello incontra Alfano

Il ministro dell’Interno parteciperà domani ad un vertice in Prefettura a Napoli. Sul tavolo la nuova faida di camorra ed il campo di Masseria del Pozzo


GIUGLIANO – E’ previsto per domani l’arrivo a Napoli del Ministro dell’Interno Angelino Alfano per partecipare al comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura. Alfano parteciperà all’incontro per discutere di due importanti temi: la nuova faida di camorra tra i clan napoletani e la questione del campo rom di Giugliano in località Masseria del Pozzo. Al tavolo sarà presente anche il sindaco Antonio Poziello, come annunciato dallo stesso primo cittadino durante il sopralluogo al Mog.

Il progetto presentato dal Comune di Giugliano (che dovrà poi provvedere alla bonifica dell’area), oltre che dalla Regione con 900mila euro, sarà finanziato anche dal Viminale con 400mila euro.

Si tratta di 44 nuovi moduli abitativi per spostare le circa 260 persone di etnia rom in un eco villaggio dopo l’ordinanza di sgombero della Procura per gravissimi rischi igenico-ambientali e strutturali. Il campo di Masseria del Pozzo è situato praticamente a ridosso di una velenosissima discarica ed al suo interno qualche mese fa è morta una bambina, folgorata dall’elettricità mentre giocava in una pozzanghera.

Il centrodestra giuglianese si è però opposto alla costruzione del nuovo villaggio, con volantini e gazebo per sensibilizzare la cittadinanza sul tema e riuscendo a portare la questione in consiglio comunale il prossimo 10 febbraio.

Secondo gli esponenti della destra locale, infatti, si tratterebbe di un ennesimo ghetto che potrebbe portare ad un nuovo fallimento dopo l’esperimento simile realizzato nel 2010. (LEGGI).

Intanto domani il sindaco Poziello ne discuterà con il ministro Alfano.