Gli studenti del Segré domani in corteo: “Un dovere di tutti i cittadini”

Gli studenti del Segré domani in corteo: “Un dovere di tutti i cittadini”

Comunicato a firma dei rappresentanti d’istituto: “Non è solo la comunità scolastica che deve fronteggiare questa questione per rivendicare il diritto allo studio, ma chiunque che, come singolo, voglia sostenere uno dei pilastri della Costituzione”


MARANO –  A seguito di alcuni articoli comparsi su testate giornalistiche locali noi studenti del Liceo Scientifico E.Segré ci teniamo a diffondere alcuni chiarimenti sul corteo che si terrá martedí 2 Febbraio. Partecipare alla manifestazione del 2 Febbraio è un dovere innanzitutto di tutti i cittadini di Marano, ma anche di tutti coloro che sostengono la nostra causa pur non essendo del territorio. Non è solo la comunità scolastica che deve fronteggiare questa questione per rivendicare il diritto allo studio, ma chiunque che, come singolo, voglia sostenere uno dei pilastri della Costituzione.

È interesse comune preservare una scuola come il Liceo Segrè; un centro culturale che col passare degli anni è riuscito ad acquisire fama e lustro, grazie ad un costante lavoro dedito al miglioramento dei propri studenti sotto il profilo culturale e interpersonale. Pertanto la partecipazione è estesa a tutti coloro i quali hanno intenzione di lottate al nostro fianco contro la progressiva scomparsa dal territorio di una componente base dell’istruzione superiore nell’area nord.

I rappresentanti degli studenti- C.S.A E.Segrè