La Coigiass incontra i carabinieri: chiesta maggiore presenza sul territorio

La Coigiass incontra i carabinieri: chiesta maggiore presenza sul territorio

Questa mattina il Presidente Guarino e il vice Porcaro hanno incontrato il capitano De Lise. Uomini dell’arma sorveglieranno le zone maggiormente a rischio anche a piedi


GIUGLIANO – Questa mattina una delegazione della Coigiass, formata dal presidente Antonio Guarino e dal vice Rosario Porcaro ha incontrato il capitano dei Carabinieri di Giugliano, Antonio De Lise. Argomento dell’incontro è stato la questione sicurezza sul territorio giuglianese.

Dopo il periodo natalizio e dei saldi, Giugliano è inevitabilmente frequentata da meno gente e questo favorisce le cattive intenzioni dei malviventi. Purtroppo i furti e le rapine non si placano e a questi molto spesso si aggiunge anche la maleducazione di qualche automobilista a cui il numero esiguo dei vigili urbani non riesce a porre rimedio.

Il capitano De Lise ha garantito una maggiore presenza dei carabinieri nel centro storico e non solo. Le forze dell’ordine torneranno a passeggiare a piedi tra i negozi e sorveglieranno le zone di maggiore pericolosità del territorio.

Soddisfazione dai vertici Coigiass. Rosario Porcaro dichiara alla nostra redazione: “Siamo soddisfatti dell’incontro. L’arma dei carabinieri ha capito le nostre esigenze e ci ha garantito maggiore presenza di propri uomini sul territorio. Dobbiamo tutelare i cittadini che hanno voglia di vivere la propria città e che non vogliono assistere a continui episodi di illegalità”.