PD Giugliano, il circolo scrive alle segreterie: “Vogliamo chiarezza”

PD Giugliano, il circolo scrive alle segreterie: “Vogliamo chiarezza”

L’ufficio adesioni si rivolge anche a Stefano Graziano sul possibile nuovo commissariamento


GIUGLIANO – PD giuglianese ancora nella bufera, dopo le voci di un imminente nuovo commissariamento causato da irregolarità avvenute durante il recente tesseramento, il circolo cittadino scrive alle segreterie (nazionale, regionale e provinciale) e al presidente Regionale, nonchè attuale commissario (con Peppe Russo) Stefano Graziano  per chiedere chiarezza. Ecco, di seguito, la lettera firmata da Nicola Pirozzi, Adriano Castaldo, Filomena Sabatino e Diego D’Alterio, componenti dell’ufficio adesioni.

Premesso che:

–         ad aprile 2015, il circolo PD di Giugliano, veniva commissariato e nominato commissario ad interim l’On. Giuseppe Russo;

–         a dicembre 2015, venivano nominati quali nuovi commissari il Presidente Regionale PD Campania, On. Stefano Graziano, e l’On. Giuseppe Russo, per procedere alle fasi di tesseramento e successivo congresso atto ad eleggere i nuovi organismi dirigenti locali;

–         a tal fine, i detti Commissari costituivano, come da Regolamento, l’ “Ufficio adesioni per il tesseramento” composto da: Nicola Pirozzi (Consigliere comunale-capogruppo PD); Adriano Castaldo (Consigliere comunale); Filomena Sabatino (Consigliere comunale); Diego D’Alterio (candidato consigliere comunale, primo non eletto), oltre i due commissari, avente il precipuo compito di applicare quanto previsto dal REGOLAMENTO DEL TESSERAMENTO, con particolare riguardo ai punti 7-8-10 dello stesso;

–         le operazioni di tesseramento, adeguatamente pubblicizzate, si sono regolarmente svolte nei giorni 22-23-24 e 29-30-31 gennaio 2016.

Considerato che:

–         dagli organi di stampa nazionali, si apprende che la Segreteria Regionale, riunitasi in data 14 febbraio 2016, avrebbe deciso di commissariare i circoli di Giugliano e Casoria per “…contestazioni rispetto ai dati del tesseramento che si è concluso a fine gennaio..”  (fonte Il Mattino del 15.02.2016, a firma di Francesco Fusco).

Ritenuto che:

–         la presunta decisione di commissariare nuovamente il circolo PD di Giugliano, avverrebbe senza che l’Ufficio adesioni abbia ancora trasmesso l’anagrafe degli iscritti – risultante dal verbale di validazione redatto in pari data –  all’organismo provinciale di garanzia, nonché all’Ufficio adesioni regionale e nazionale, così come previsto espressamente al punto 11 del Regolamento del Tesseramento.

Orbene, tutto quanto sopra premesso, considerato e ritenuto, l’Ufficio adesioni del Circolo PD Giugliano

chiede:

–         al Commissario On. Stefano Graziano – Presidente Regionale del PD – ed all’On. Giuseppe Russo, di prendere atto del verbale di validazione del tesseramento che si allega al presente documento.

I sottoscrittori del presente documento, in ragione della loro funzione istituzionale, dell’alto senso di responsabilità che ne consegue, del profondo rispetto e condivisione dei valori fondanti il PD ed in rappresentanza di tutti i cittadini e le cittadine che, in maniera convinta, hanno aderito al PD scegliendo di tesserarsi

INVITANO

pertanto, gli Organi in epigrafe a chiarire, nel più breve tempo possibile, la vicenda su esposta, in modo da scongiurare il pericolo reale di ulteriori lacerazioni ed il rischio concreto di un allontanamento definitivo dei cittadini giuglianesi dal progetto politico del PD, nonché consentire al locale circolo di espletare la fase congressuale.