Pd Giugliano, tesseramento fallito: non ci sarà il congresso

Pd Giugliano, tesseramento fallito: non ci sarà il congresso

Il circolo “dem” resterà ancora commissariato ma potrebbe arrivare una nuova guida al posto di Peppe Russo


GIUGLIANO – Non c’è pace per il circolo locale del Partito Democratico. A quanto pare, infatti, è fallito anche il tesseramento che si è chiuso domenica scorsa con non pochi momenti di tensione (LEGGI).

Il partito, dopo questo passaggio, avrebbe dovuto aprire la fase congressuale con il rinnovo degli organi dirigenziali ma così non sarà. Nel corso di una riunione delle segreteria regionale del Pd che si è tenuta ieri, infatti, è stato deciso che il circolo continuerà ad essere commissariato visto che “restano gli stessi problemi che c’erano prima” e si parla anche di “infiltrazioni” dei dissidenti. A confermalo sono fonti vicine all’onorevole Stefano Graziano, nominato da qualche settimana per coadiuvare Peppe Russo.

Adesso è previsto un nuovo tavolo regionale per venerdì prossimo. In quella sede si deciderà se continuare con Peppe Russo oppure nominare un nuovo commissario a cui affidare il compito di portare il partito giuglianese finalmente alla normalità. Resta da capire inoltre, dopo le accuse di scarsa trasparenza, se il tesseramento è valido o dovrà essere annullato.

La commissione regionale starebbe indagando anche su una presunta intimidazione agli iscritti per la richiesta del casellario giudiziario.