Questione sicurezza, la Coigiass: “Giugliano abbandonata a se stessa. Si deve fare di più”

Questione sicurezza, la Coigiass: “Giugliano abbandonata a se stessa. Si deve fare di più”

Dopo l’ennesima rapina avvenuta a Giugliano ieri sera, l’associazione dei commercianti interviene sulla questione sicurezza


GIUGLIANO – Dopo l’ennesima rapina avvenuta a Giugliano ieri sera (Leggi QUI), la Coigiass interviene sulla questione sicurezza. Queste le parole di Antonio Guarino e Rosario Porcaro:

“Siamo vicini al titolare della tabaccheria colpita questa sera dell’ennesimo atto di violenza ai danni del commercio di un’intera città”, questo il messaggio di solidarietà di Antonio Guarino e Rosario Porcaro, vertici della Coigiass, nei confronti del commerciante vittima della rapina in via Aviere Mario Pirozzi.

“Si può e si deve fare di più in termini di sicurezza, Giugliano è abbandonata a se stessa, soprattutto in determinate fasce orarie. Quanto messo in campo fino ad oggi da chi deve mantenere l’ordine in città, evidentemente, non è sufficiente. Il commercio va sostenuto con un intervento deciso e mirato, solo così potrà essere reale volano di sviluppo per l’economia giuglianese”