Rappresentanti degli studenti liceo E.Segrè: Lotteremo per ciò che è nostro e ci appartiene di diritto

Rappresentanti degli studenti liceo E.Segrè: Lotteremo per ciò che è nostro e ci appartiene di diritto

Dopo l’incontro tra l’amministrazione comunale e gli studenti del liceo maranese la situazione sembra essersi normalizzata. Scongiurata la minaccia di un corteo di protesta


Interpreti della complicata situazione in cui da tempo versa il Liceo E.Segrè, i rappresentanti degli studenti nelle precedenti ore si sono incontrati con l’amministrazione comunale. Un passo importante che sancisce e concretizza quanto fatto fino ad ora dalla comunità scolastica. L’ente locale formalizza quanto già esplicitato nelle riunioni tenutesi presso la CMN di Napoli, fra l’ing. Gaudino, Dirigente dell’ufficio edilizia scolastica della città metropolitana, il consigliere metropolitano avv. Marrazzo, l’assessore Sorrentino ed i rappresentanti di istituto. In particolare si comunica che gli interventi di manutenzione straordinaria saranno ultimati entro il termine del corrente anno scolastico. Finalmente, dopo mesi e mesi di totale assenza, possiamo considerare l’ente locale un interlocutore attivamente presente. Evidentemente l’intenzione di manifestare in piazza il comune dissenso per la complessa condizione è stato un segnale forte e decisivo.

A tale proposito si precisa che per comune decisione della rappresentanza studentesca il corteo è stato tramutato in Assemblea nel piazzale antistante la scuola. Considerando il nuovo contesto, forzare una mobilitazione avrebbe legittimato l’inserimento di numerosi risvolti politici che non riguardano e non garantiscono l’interesse scolastico. Infatti era nostro obiettivo mobilitare la comunità scolastica e i cittadini al fine di rivendicare diritti che intrinsecamente connotano la struttura scolastica e che naturalmente non collimano con interessi e questioni politiche. Ci occuperemo dello sviluppo e della crescita monitorando periodicamente lo stato dei lavori e saremo promotori del percorso evolutivo che dovrà caratterizzare la nostra scuola.

(comunicato stampa)