Spacciava alla fermata dell’autobus, arrestato pusher a Licola

Spacciava alla fermata dell’autobus, arrestato pusher a Licola

Aveva appena ceduto un involucro ad un giovane ma i militari dell’Arma hanno osservato tutta la scena e l’hanno bloccato. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura


POZZUOLI – Spaccia alla fermata dell’autobus, carabinieri appostati lo arrestano. I militari del N.o.r.m. della compagnia di Pozzuoli l’hanno osservato in posizione defilata su via Montenuovo Licola Patria e l’hanno notato mentre si tratteneva sul ciglio della strada con fare sospetto.

Dopo poco è stato avvicinato da un giovane, a cui ha ceduto un involucro dopo avere avuto delle banconote.

Si trattava di spaccio a tutti gli effetti: i militari sono intervenuti bloccando i due.

Perquisiti, lo spacciatore aveva addosso una confezione contenente 93 grammi di hashish, 2 bustine di marijuana (1,8 grammi) e circa 40 euro in contanti ritenuti provento di attività illecita; l’acquirente aveva in tasca la bustina di marijuana appena acquistata.

Procolo Artiaco, 23enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato in flagranza per spaccio di stupefacente.

L’acquirente, identificato, è stato segnalato alla prefettura di Napoli come assuntore di stupefacente.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.