Ancora un parchimetro rubato a Giugliano, stavolta è toccato a quello accanto alla Pro Loco

Ancora un parchimetro rubato a Giugliano, stavolta è toccato a quello accanto alla Pro Loco

La tecnica appare sempre la stessa, probabile la presenza sul territorio di una o più bande specializzate


GIUGLIANO – Senza tregua la caccia al parchimetro, ad essere sradicato dal suolo stavolta è toccato a quello situato in corso Campano, in prossimità del parcheggio adiacente la Pro Loco. Ladri in azione nella notte, la tecnica con tutta probabilità è sempre la stessa: auto di grossa cilindrata, parchimetro (o parcometro) legato con una corda e piede sul gas per abbattere e rubare la struttura.

parchimetroIn tutto il comprensorio non si contano più i furti di parchimetri. A Giugliano, Qualiano ed anche a Napoli – come raccontato ieri – agiscono una o più bande specializzate. Le colonnine della sosta a pagamento sono prede ambite sia per il contenuto in monete all’interno, sia per la possibilità di rivenderle sul mercato nero. Alle società che gestiscono le strisce blu costano – nuove – circa 7mila euro.