Banda del buco tentò rapina alla Posta di Salerno, condannati due giuglianesi

Banda del buco tentò rapina alla Posta di Salerno, condannati due giuglianesi

A febbraio avevano tentato un colpo all’ufficio postale di Torrione facendo un buco nel muro di uno garage confinante


SALERNO – A febbraio avevano tentato un colpo all’ufficio postale di Torrione facendo un buco dal muro di uno garage che confinava con la Posta (Leggi QUI). Il Tribunale di Salerno ha condannato Luigi Borzachelli e Raffaele Sollo, entrambi residenti a Giugliano. Borzacchelli è stato condannato ad un anno di reclusione con pena sospesa ed immediata rimessione in libertà (era sottoposto ad obbligo di dimora); Sollo Raffaele ad un anno e 4 mesi da scontare agli arresti domiciliari.

Il suono dell’allarme scombinò il piano criminale dei due che furono scoperti in possesso di attrezzi per il foro e le mani da un diametro di 60 centimetri. Alcuni dipendenti che erano all’interno dell’ufficio postale allertarono i poliziotti delle volanti che colsero Sollo e Borzachelli in flagranza di reato. Non opposero resistenza e furono arrestati.