Frattamaggiore, successo per la giornata in ricordo delle vittime delle mafie

Frattamaggiore, successo per la giornata in ricordo delle vittime delle mafie

Il Sindaco Del Prete: “Spero che l’entusiasmo di oggi sia il motore del cambiamento dei nostri territori”


FRATTAMAGGIORE – Lunedì 21 Marzo, il comune di Frattamaggiore ha celebrato la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzando una manifestazione presso il teatro De Rosa. Un evento che ha coinvolto le scuole del territorio, le quali con rappresentazioni, poesie e video hanno portato all’intera platea il loro punto di vista sulla legalità e sui problemi legati alla stessa nei nostri territori. Il parterre è stato di altissimo livello. Al dibattito, moderato dal giornalista Enzo Perone, hanno partecipato il Dirigente Polizia di Stato Giuseppe Salomone, il Vice Questore aggiunto Eugenia Sepe, il Vice Prefetto Biagio del Prete; il Magistrato D.D.A di Napoli Catello Maresca, i Magistrati Domenico Airoma e Ciro Capasso, il Capitano dei Carabinieri Pierangelo Iannicca ed il Capitano della Guardia di Finanza Dario Gravina. Tutti hanno portato una testimonianza concreta del loro lavoro quotidiano nel contrasto alla illegalità e hanno risposto alle domande poste dai ragazzi.

Ad aprire la giornata è stato il Sindaco Marco Antonio Del Prete: “non è un evento come tanti – ha sottolineato il primo cittadino – è una occasione per parlare ai ragazzi ed infondere in loro i sani valori del vivere civile e della legalità. Spero resti a tutti i partecipanti l’entusiasmo di questa giornata e che i messaggi di oggi siano formativi per la loro crescita, non solo come studenti ma come cittadini attivi e responsabili”. L’evento, che ha visto la partecipazione degli assessori Pina Maisto, Giuseppina Lanzaro, Giuseppe D’Anna e Giuseppe Pedersoli, oltre ai consiglieri comunali e ai Sindaci dei comuni limitrofi Giuseppe Cirillo ed Antonio Barra, ha riscosso un così grande successo che si è già pensato ad una seconda giornata da organizzarsi nel breve periodo.