Giugliano, Aprovitola: “Abusivismo e mancato rispetto delle regole al mercato di via Pigna”

Giugliano, Aprovitola: “Abusivismo e mancato rispetto delle regole al mercato di via Pigna”

L’esponente di centrodestra: “Chiederò un sopralluogo ai miei colleghi di commissione e una relazione dettagliata al dirigente dei vigili ed all’assessore Marino”


GIUGLIANO – Abusivi padroni al mercato rionale di Casacelle. E’ la fotografia che fa il consigliere Francesco Aprovitola, eletto nelle fila di Forza Italia, del mercato di via Pigna a Campopannone. Una zona, inoltre, interessata dai lavori di riqualificazione PIU Europa ma segnata anche da fenomeni di vandalismo e dai furti (palazzetto della sport spesso vandalizzato e di recente anche piante rubate LEGGI).

Diverse le criticità segnalate dall’esponente della minoranza: nell’area centrale del mercato, sono presenti tutti standisti abusivi. Cosa ancor più grave che alcuni standisti leciti, sub affittano i loro spazi per poi posizionarsi abusivamente nell’area centrale.

Gli abusivi, poi, quando vanno via lasciano ogni tipo di rifiuto a terra e trasformano l’area in una discarica a cielo aperto.

Ogni giovedì di primo mattino si recano nell’area mercatale circa 6 vigili, per evitare lo stanziamento degli abusivi, ma andando via verso le 9 non risolvono nulla, perché non appena girano l’angolo si stanziano. Quindi dovrebbe esserci uno stanziamento costante per tutta la durata del mercato e basterebbero anche solo due persone, per garantire il rispetto delle regole, ma sopratutto tutelare chi paga e rispetta le regole.

“Come membro della seconda commissione – afferma Aprovitola – chiederò in primis ai miei colleghi di fare un sopralluogo in loco, poi chiederò anche di protocollare al dirigente dei Vigili ed all’assessore Miriam Marino (con delega al Commercio, ndr) una relazione dettagliata dello stato dei fatti”.