Giugliano, banda del buco in azione: svaligiate due ville a Lago Patria

Giugliano, banda del buco in azione: svaligiate due ville a Lago Patria

Il raid è avvenuto stanotte quando i proprietari non erano in casa. “Mi domando ogni giorno se la mia scelta di continuare a vivere qui sia giusta. Offesa la nostra privacy”


GIUGLIANO – Banda del buco in azione per svaligiare abitazioni sulla fascia costiera. Il raid è avvenuto questa notte ai danni di due ville, adiacenti l’un l’altra, all’interno del Parco Domus Mea di via Marenola a Lago Patria. I malviventi hanno praticato dei fori in un muro confinante con una campagna (probabilmente con spranghe ed altri attrezzi) e si sono introdotti all’intero presumibilmente intorno all’una di notte, quando i proprietari di entrambe le ville non erano in casa.

La triste scoperta è stata effettuata poi intorno alle ore 3, al loro rientro. I ladri hanno portato via di tutto: contanti, oro, preziosi e come se non bastasse – forse stanchi dopo aver sfondato il muro – hanno anche aperto il frigo e si sono concessi uno spuntino.

A quanto pare nessuno dei vicini ha sentito nulla, nemmeno la vigilanza privata che sorveglia il parco.

“Modalità violente e incivili, – racconta una delle vittime del furto di stanotte – fortunatamente non c’era nessuno in casa ma lo spavento è stato fortissimo, e la privacy ancora una volta offesa!”

“Mi domando ogni giorno – aggiunge l’uomo – se la mia scelta di continuare a vivere qui sia giusta, mi domando se i miei figli potranno un giorno vivere in un contesto più sereno, dove tranquillità e rispetto della privacy non dovranno essere pagati a caro prezzo! Le modalità sono sempre le stesse non ho altre parole da aggiungere, se non che schifo!  Questo non è il mio territorio”.

LE FOTO:

banda del buco 4 banda del buco 5 banda del buco 1 banda del buco 2 banda del buco 3