Giugliano, la minoranza abbandona la conferenza dei capigruppo

Giugliano, la minoranza abbandona la conferenza dei capigruppo

E’accaduto oggi al Comune. Ad abbandonare l’aula, Alfonso Sequino, Anna Russo, Nicola Pirozzi e Vincezo Risso che hanno proposto i furti al Mog ed il Più Europa come argomenti della prossima assise del 4 aprile ma la maggioranza ha rifiutato


GIUGLIANO – Conferenza dei capigruppo indigesta alla minoranza giuglianese. La maggioranza, infatti, non ha ritenuto di inserire gli argomenti “furti al Mog” e “Più Europa” nel prossimo consiglio comunale, in programma il prossimo 4 aprile, e così la minoranza, da cui era partita la proposta, ha abbandonato l’aula consiliare. E’accaduto oggi al Comune di Giugliano nel corso della conferenza dei capigruppo. Ad abbandonare l’aula, Alfonso Sequino, Anna Russo, Nicola Pirozzi e Vincezo Risso.

Quest’ultimo, del M5S, ha dichiarato: “questo non è dialogo, la maggioranza parla tanto di trasparenza e dialogo ma poi si comporta nella maniera opposta”. I due argomenti proposti dalla minoranza, Mog e Più Europa, si sarebbero dovuti discutere nei consigli in programma il 25 febbraio ed il 21 marzo, entrambi però non svoltisi per mancanza di numero legale.

La maggioranza, dal canto suo, aveva proposto, contro il volere dell’opposizione, di discutere di questi argomenti non nel prossimo consiglio comunale ma nella conferenza odierna. Questi invece gli argomenti di cui si dovrebbe discutere nella prossima assise del 4 aprile: efficientamento energetico patrimoni immobili comunali, ridestinazione immobili abusivi acquisiti a patrimonio comunale, adesione all’ente Idrico Campano, regolamento per la gestione del servizio rifiuti, streaming dei consigli comunali, ed approvazione regolamento “manomissione suolo pubblico”.