L’aula del consiglio regionale intitolata a Giancarlo Siani. Viglione, M5S: “E’ ‘nu juorno buono”

L’aula del consiglio regionale intitolata a Giancarlo Siani. Viglione, M5S: “E’ ‘nu juorno buono”

Approvata la richiesta del membro della commissione anticamorra: “segnale a sostegno all’opera dei giornalisti, troppo spesso minacciati per la loro azione di ricerca della verità”


NAPOLI – “L’Aula del Consiglio regionale della Campania intitolata alla memoria del giornalista Giancarlo Siani deve essere uno sprone per rimettere nell’agenda delle priorità della Giunta De Luca il tema della camorra e il sostegno al fondamentale lavoro dei giornalisti. Venerdì prossimo davvero potrebbe essere nu juorno buono  per le istituzioni”.

Così in una nota Vincenzo Viglione, consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle e membro della Commissione anticamorra che il 30 settembre scorso propose nel trentennale dell’uccisione di Siani l’intitolazione dell’Aula alla memoria del giornalista de ‘Il Mattino’. “Ringraziamo ancora la presidente D’Amelio per aver raccolta la nostra proposta – sottolinea Viglione – questa intitolazione è un segnale da raccogliere per liberare la politica dalla camorra ed è un elemento di attenzione e sostegno all’opera dei giornalisti, troppo spesso  minacciati per la loro azione di ricerca della verità”.