Mugnano, la proposta delle opposizioni: ” Il refendum del 17 aprile sia un’occasione per studenti e disoccupati”

Mugnano, la proposta delle opposizioni: ” Il refendum del 17 aprile sia un’occasione per studenti e disoccupati”

La minoranza si compatta e lancia un’idea per sfruttare al meglio le consultazioni e aiutare le fasce più colpite dalla crisi economica


MUGNANO – “In riferimento agli scrutatori per il referendum che si terrà il prossimo 17 aprile, le minoranze tutte del consiglio comunale di Mugnano di Napoli invitano l’amministrazione a formulare una proposta che veda protagonisti studenti, universitari, e disoccupati”.

Con questo comunicato, breve ma chiaro, il fronte delle opposizioni – sempre più personificato dal 5 Stelle Zucconelli, si compatta e lancia una proposta costruttiva al sindaco Luigi Sarnataro. L’idea della minoranza è quella di trasformare le consultazioni per il referendum del 17 aprile in un’occasione per studenti, universitari e disoccupati di poter aver una via preferenziale per il ruolo di scrutatori e presidenti di seggio. Cariche che prevedono un rimborso spese che varia tra i 50 e i 100 euro.