No alla guerra in Libia, stamani la manifestazione alla Nato di Lago Patria

No alla guerra in Libia, stamani la manifestazione alla Nato di Lago Patria

Per i manifestanti la Nato è uno strumento che ha portato solo guerra e distruzione


GIUGLIANO – Si è tenuta questa mattina all’esterno della base Nato di Lago Patria la manifestazione contro l’intervento italiano in Libia e per l’uscita dell’Italia dall’alleanza Nato. Decine le persone che hanno partecipato al sit-in, che hanno esposto cartelli contro Renzi e la politica estera degli Usa.

“La Costituzione italiana consente la guerra solo come strumento di difesa – hanno spiegato alcuni manifestanti – Eppure è dal 1999 che i Tornado italiani hanno bombardato diversi paesi. Dopo c’è stata l’aggressione all’Iraq, alla Siria e tanti altre. La nostra Costituzione è stata violata grazia ai patti con la Nato”.

Per i manifestanti insomma l’Italia deve uscire dalla Nato, visto ormai come uno strumento che produce solo guerra e distruzione e che ha “più alcuna giustificazione politica e morale”