Nola, 32enne finisce in manette per rapina e lesioni

Nola, 32enne finisce in manette per rapina e lesioni

I reati a lui ascritti sono stati commessi nel 2011, al momento dell’arresto si trovava in una comunità di recupero nei pressi di Avellino


NOLA – I carabinieri del comando Stazione di Caserta hanno dato esecuzione ad un ordine per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino – ufficio esecuzione nei confronti di Caccavale Carmine, cl. 84, di Nola, collocato presso comunità “Le Ali” ubicata in Caserta.

La misura scaturisce da sentenza che riconosce il Caccavale, responsabile dei reati di rapina in concorso e lesioni personale, commessi  in Avella (Av) nel 2011. L’arrestato, è stato tradotto presso casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.