Nuovi Tutor su corso Campano, dalla targa scoprono se l’auto è assicurata

Nuovi Tutor su corso Campano, dalla targa scoprono se l’auto è assicurata

Il sistema automatico rende inutile l’esposizione del tagliando. Fonti interne alla municipale parlano di un 40% di vetture prive di copertura assicurativa


GIUGLIANO – Hanno destato la curiosità dei passanti, abituati a vedere simili macchinette su tratti a scorrimento rapido e sulle strade a pedaggio. Quelli apparsi stamattina su corso Campano, però, non sono dei semplici autovelox: si tratta infatti di un nuovo sistema Tutor che legge le targhe delle auto e, in maniera pressoché istantanea, ne controlla i dati, soprattutto la regolare copertura assicurativa. L’introduzione di questo nuovo sistema ha reso non più obbligatoria l’esposizione del talloncino fornito dalle compagnie assicurative.

tutor 1Polizia Municipale al lavoro proprio di fronte alla casa comunale, quindi, per verificare con questa nuova apparecchiatura le eventuali anomalie. Che, a quanto rivelano fonti interne, sarebbero anche in gran numero: il 40% circa delle vetture sondate con la speciale telecamera, infatti, sarebbe senza assicurazione. Pioggia di multe in arrivo per tanti giuglianesi.