Oggi l’autopsia sul corpo di Francesca, salgono a 6 i medici del san Paolo indagati

Oggi l’autopsia sul corpo di Francesca, salgono a 6 i medici del san Paolo indagati

La 42enne di Bagnoli morì nella notte tra l’8 ed il 9 marzo per una miocardite dopo la vana ricerca di una sala operatoria


NAPOLI – Sarà effettuata oggi l’autopsia sulla salma di Francesca Napoletano, 42enne di Bagnoli morta la scorsa settimana durante la disperata ricerca di una sala operatoria libera. Intanto sale a 6 il numero dei medici sotto indagine nell’ambito dell’inchiesta sul suo decesso, tutti dipendenti dell’ospedale San Paolo dove la donna fu portata dopo i primi malori.

Non rientra nelle indagini quindi, almeno per il momento, il personale del Monaldi, dove Francesca fu trasferita in condizioni già disperate per la miocardite che la aveva colpita, e dove nella notte tra l’8 ed il 9 marzo entrambe le sale operatorie erano già impegnate per interventi chirurgici in atto.

L’esame autoptico dovrà mettere in luce eventuali negligenze da parte del personale ospedaliero, e chiarire se la donna poteva essere salvata o meno.