Operazione anti-crimine, la polizia sequestra un micidiale fucile di precisione

Operazione anti-crimine, la polizia sequestra un micidiale fucile di precisione

L’arma era nascosta sotto ad una pianta in un giardino abbandonato. Ora è al vaglio della Scientifica per accertare l’eventuale utilizzo nei recenti agguati


NAPOLI – Incessanti i controlli della Polizia di Stato nel quartiere Sanità, teatro recente di cruenti episodi di criminalità. Gli agenti del Commissariato di Polizia “San Carlo Arena”, stamane, a seguito di specifici servizi, hanno rinvenuto e sequestrato un micidiale fucile di precisione, perfettamente funzionante ed in ottimo stato, completo di munizionamento.

All’interno di un’area adibita a giardino, in stato di abbandono e di facile accesso a chiunque, sotto una pianta di palma, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato un fucile marca Baikal calibro 12, completo di matricola e di ben 17 cartucce dello stesso calibro ma di marche diverse. Nel corso dei controlli, sono state eseguite anche delle perquisizioni domiciliari.

L’arma è stata consegnata agli agenti della Polizia Scientifica al fine di accertare, attraverso esami tecnico-balistici, la presenza di impronte papillari e l’eventuale suo utilizzo nei recenti episodi criminosi.