Raffaele Cantone: “Mi sento più sicuro a Napoli che a Roma”

Raffaele Cantone: “Mi sento più sicuro a Napoli che a Roma”

Il magistrato giuglianese, attuale presidente dell’Anticorruzione, ha rilasciato un’intervista a Rai Uno


NAPOLI – “Mi sento molto più sicuro a Napoli che a Roma”. Lo dice Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac), nel corso di un’intervista rilasciata a Eleonora Daniele e Klaus Davi per il programma “Storie vere” in onda su Rai Uno.

“Una professoressa di una scuola del Nord un giorno mi chiese come facessi a uscire a Napoli. Era un insegnante, una persona di cultura, che pensava fosse Beirut. Anche noi abbiamo fatto un eccesso di allarmismo. Non credo che Scampia sia più pericolosa del Bronx”, ha concluso.