Scheletro di un gigante ritrovato a Marcianise, migliaia di condivisioni ma è una bufala

Scheletro di un gigante ritrovato a Marcianise, migliaia di condivisioni ma è una bufala

In tantissimi hanno creduto alla falsa notizia. Alcuni hanno perfino chiamato i carabinieri per aver maggiori dettagli


CASERTA – Non esistono notizie inverosimili, a quanto pare. Possono testimoniarlo i carabinieri della compagnia di Marcianise (Caserta), bombardati nelle ultime ore da richieste di informazioni circa lo straordinario ritrovamento di uno scheletro gigante sepolto nel sottosuolo del popoloso centro in provincia di Caserta.

La bufala, lanciata sul web da “Il Giomale”, sito che “per mestiere” inventa storie false, giocando con la sua similitudine nel nome con “Il Giornale” fondato da Indro Montanelli, ha raccolto migliaia di condivisioni e like sui vari social network.

Sul gigantesco teschio venuto alla luce durante fantomatiche operazioni di scavo sono stati forniti molti dettagli, tra cui nomi di referenti delle operazioni e studiosi che avrebbero analizzato i reperti rinvenuti durante il lavori per la costruzione di un palazzo. A chi ha un minimo di confidenza con la rete la notizia sarà parsa subito inverosimile e l’avrà subito classificata come fake. In tanti però ci sono cascati e quell’articolo che doveva restare solo su “Il Giomale” è invece finito su tutti “I Giornali”.