Terra dei Fuochi, Zinzi (FI) lascia la presidenza della Commissione Speciale

Terra dei Fuochi, Zinzi (FI) lascia la presidenza della Commissione Speciale

“Un atto dovuto al principio della piena rappresentatività degli assetti istituzionali”, spiega il consigliere regionale campano


NAPOLI – Gianpiero Zinzi (FI), consigliere regionale campano nonché Presidente della Commissione Speciale Terra dei Fuochi, questa mattina ha lasciato l’incarico di Segretario dell’Ufficio di Presidenza della Commissione Anticamorra, pur restando componente della Commissione.

“Un atto dovuto al principio della piena rappresentatività degli assetti istituzionali, al quale, peraltro, mi sono ispirato anche nella Commissione che presiedo Terra dei Fuochi, Ecomafie, Bonifiche”, spiega il consigliere Zinzi.

“Mi è sembrato quindi giusto e coerente, vista anche la presenza del collega Carmine Mocerino in rappresentanza del centrodestra nell’organismo di presidenza della Commissione, che nella stessa trovasse il giusto spazio anche l’opposizione M5S rappresentata dal collega Vincenzo Viglione che- conclude Zinzi -, sono certo, saprà svolgere un ottimo lavoro