“Ci tagliano altri 7-800 posti letto”, il grido d’allarme di De Luca: Sanità campana in ginocchio

“Ci tagliano altri 7-800 posti letto”, il grido d’allarme di De Luca: Sanità campana in ginocchio

L’annuncio, di qualche minuto fa, arriva dopo la visita della settimana scorsa al Cardarelli in cui il governatore aveva promesso “mai più barelle in corridoio”


CAMPANIA – “Ci taglieranno altri 7-800 posti letto”, queste le allarmanti dichiarazioni rilasciate dal governatore della Campania Vincenzo De Luca ai microfoni di Lira Tv. Questa ulteriore diminuzione dei posti letto va a colpire ulteriormente la Sanità campana, già ridotta a minimi termini.

“Lunedì parlerò con il Ministro Lorenzin”, ha poi continuato De Luca, il quale già nelle scorse settimane aveva fatto un blitz al Cardarelli per verificare con mano l’emergenza degli ospedali regionali. In quell’occasione De Luca aveva detto: “Mai più barelle in corridoio”. Ora con questi nuovi taglia all’orizzonte mantenere questa promessa sarà molto difficile.