Controlli stradali nel casertano, raffica di denunce e sequestri

Controlli stradali nel casertano, raffica di denunce e sequestri

Accertate 105 violazioni al codice della strada su centinaia di verifiche. Deferito, per omissioni di soccorso, un 19enne ucraino, 21enne di Casapulla alla guida in stato di ebbrezza


ZONA CASERTANA – Controlli, perquisizioni, sequestri, denunce. I carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere nel corso di un servizio coordinato per il controllo del territorio hanno deferito in stato di libertà, per omissione di soccorso a persone ferite in incidente stradale, un 19enne cittadino ucraino. Lo stesso, rimasto coinvolto in un incidente stradale, avvenuto il 1 aprile sulla SS 7 bis, ha omesso di prestare soccorso ad altri utenti della strada rimasti feriti durante il l’incidente. Un 37enne di Santa Maria Capua Vetere, invece, è stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato, mentre un 34enne, sempre di Santa Maria Capua Vetere è stato denunciato poiché sorpreso alla guida di un veicolo sottoposto a sequestro.

Infine, un 21enne di Casapulla è stato sorpreso alla guida di veicolo in stato di ebrezza il tasso alcolemico è risultato pari a 2,02 G/L).

Nel corso del servizio sono state accertate altre 4 violazioni per guida in stato di ebbrezza, sanzionate in via amministrativa. Inoltre sono stati controllati complessivamente 196 veicoli, 274 persone ed accertate 105 violazioni al codice della strada, tra cui 4 per guida senza patente, nr. 13 per sorpasso non consentito, nr. 3 per uso di dispositivo cellulare durante la guida e nr. 21 per omessa sottoposizione a visita di revisone. Ritirate poi 6 patenti di guida e 10 carte di circolazione, decurtati complessivi 85 punti dai titoli autorizzativi di guida per infrazioni varie. 15 veicoli sequestrati in quanto sprovvisti della prevista copertura assicurativa o perché già sottoposti a sequestro.