Dolce&Gabbana celebrano a Napoli il trentesimo anniversario del sodalizio

Dolce&Gabbana celebrano a Napoli il trentesimo anniversario del sodalizio

Il capoluogo partenopeo dal 7 al 10 luglio ospiterà star di Hollywood e rockstar internazionali, come Nicole Kidman e Madonna


NAPOLI – Una delle più importanti maison internazionali ha deciso di festeggiare i suoi 30 anni nel golfo di Napoli. Dal 7 al 10 luglioDolce&Gabbana celebrerà il suo marchio con quattro giorni all’insegna del glamour. Proprio ieri i due stilisti sono stati immortalati mentre gustavano le pizze da Sorbillo a via Tribunali. E infatti sono in pieno fermento le trattative tra la casa di moda, il sindaco Luigi de Magistris e gli operatori locali.

Napoli in questi giorni ospiterà star di Hollywood e rockstar internazionali, da Nicole Kidman a Madonna, solo per citare alcuni nomi. Senza dimenticare Sophia Loren, protagonista degli ultimi spot del celebre marchio. I vip si incontreranno tutti in una serata di gala che si terrà il 10 luglio sulla spiaggia di Bagno Elena, a Posillipo. Secondo le prime indiscrezioni, sono state prenotate ben 500 camere d’albergo: i clienti top alloggeranno in hotel extralusso come il Romeo e il Vesuvio, il Britannique ospiterà lo staff tecnico e le sarte, mentre il Grand Hotel Parker’s sarà la sede della stampa internazionale a cui sono state riservate solo le suite vista mare.

Napoli si prepara ad un mega evento con un programma fittissimo dove, però, i veri protagonisti saranno gli abiti creati dal brand italiano. Castel dell’Ovo sarà la location per la passerella della moda uomo, il programma prevede inoltre tre sfilate per presentare le anteprime del prossimo anno e un temporary store resterà aperto un mese per il pubblico napoletano oltre a cene, pranzi e visite guidate ai tesori della città. Mentre la nuova collezione donna sarà presentata con sfilate che avranno luogo per le vie del centro storico, rendendo la città un vero e proprio set di moda. Sarà un evento indimenticabile, importante per rivalorizzare la tradizione culturale napoletana, meta già prescelta da Vogue per uno shooting fotografico firmato Mario Testino che ha visto già prima celebrità illustri, portatori del Made in Italy nel mondo.