Eccellenze del territorio, i successi del coreografo Salvatore Capasso

Eccellenze del territorio, i successi del coreografo Salvatore Capasso

Il maestro di danza questa estate sarà impegnato nell’Hip Hop Summit 2016 a Limassol, Cipro


GIUGLIANO – La storia di Giugliano è stata scritta da uomini che le hanno dato lustro con il loro eccellere oltre i confini della città, nostri concittadini il cui valore viene mantenuto vivo attraverso eventi culturali e commemorazioni che a pieno titolo fanno parte del nostro patrimonio. Giuglianesi che per la loro bravura si distinguono in Italia e nel mondo ne abbiamo anche oggi, vivono fra noi e probabilmente contribuiranno anche loro, attraverso impegno e risultati, a far crescere l’orgoglio della città, ma a volte in pochi li conoscono e quindi abbiamo pensato di presentarveli.

Oggi parliamo di Salvatore Capasso, in arte “The Dancer”, maestro di danza Hip Hop oltre che coreografo e ballerino. La sua storia si snoda in tappe che una dopo l’altra ne hanno confermato il successo; Hip Hop Dancer and coreographer, diplomato FIDS MIDAS ACSI CSEN, giudice Nazionale accanto a nomi prestigiosi come Garrison, Marco Garofalo, Steve La Chance, Samuel Peron, Samanta Togni, Stefano De Martino, è stato eletto Ballerino tour Cuore Nero Project 2010/2012 e sue sono le coreografie in diversi videoclip musicali. Il Maestro Capasso ha arricchito la sua esperienza oltre i confini di Stato approdando nel 2015 in Portogallo come protagonista in manifestazioni tenutesi sia a Lisbona che Porto ed insegna danza in ben otto scuole della Campania, una in Molise ed una in Sicilia.

salvatore capasso 1Salvatore sembra instancabile ponendo a se stesso sempre nuove sfide che lo hanno visto attore nel film “Dimmelo con il cuore”, di A. Ciccarelli ed attore protagonista nella serie web fiction “Un amore al centro commerciale” dello stesso Ciccarelli oltre alle sue partecipazioni in video e cortometraggi musicali.  Prossimamente ci terrà col fiato sospeso in occasione dell’ Hip Hop Summit 2016 che si terrà a Limassol, Cipro, un evento che lo vedrà come unico insegnante a rappresentare l’Italia alla competizione. La sperimentazione ed il nuovo sono il suo pane quotidiano sempre e costantemente con lo sguardo rivolto ad un futuro dove l’impegno e la caparbia la fanno da padroni, un futuro dove il raggiungimento dell’obiettivo è un presupposto irrinunciabile nell’arricchimento di un bagaglio di esperienza che a tratti ogni giorno più forti, traccia il profilo di un vero artista.