Follia all’Asl: utente picchia il cassiere che non aveva il resto per il ticket

Follia all’Asl: utente picchia il cassiere che non aveva il resto per il ticket

Il dipendente gli aveva chiesto di andare a cambiare la banconota o di attendere qualche minuto. L’uomo si è spazientito ed è scattata l’aggressione


NAPOLI – Nuovo episodio di violenza nei confronti del personale sanitario campano. Questa mattina, all’Asl di via Quaranta a San Giovanni a Teduccio, un uomo ha aggredito un dipendente perchè non aveva il resto in cassa.

La violenza è avvenuta allo sportello per il pagamento delle prestazioni sanitarie: l’aggressore doveva pagare il ticket di 5 euro ma aveva solo una banconota da 10, allora il cassiere gli ha chiesto di andarla a cambiare o di attendere perchè aveva solo pochi spiccioli in cassa.

L’utente spazientito si è recato dall’altra parte del bancone e ha malmenato il cassiere e altri due operatori che erano intervenuti per difenderlo. In un secondo momento sono intervenute le forze dell’ordine che hanno bloccato l’aggressore.