Frattamaggiore, partono i lavori per il cavalcavia: dureranno 4 mesi

Frattamaggiore, partono i lavori per il cavalcavia: dureranno 4 mesi

È arrivato il comunicato delle Ferrovie dello Stato, a cui sono affidate le spese di ristrutturazione: in totale l’opera costerà 300mila euro


FRATTAMAGGIORE – Hanno preso il via, nei giorni scorsi, gli interventi di recupero architettonico e consolidamento statico dello storico cavalcavia pedonale nella stazione di Frattamaggiore-Grumo (Na).

Gli interventi avranno una durata di oltre 4 mesi per un investimento di 300mila euro, totalmente a carico di Rete Ferroviaria Italiana. Il cavalcaferrovia, realizzato sul finire degli anni ‘20 in occasione dell’attivazione della linea “direttissima” Napoli – Formia – Roma, rappresenta un importante esempio di architettura italiana del primo Novecento.

Inconfondibili, infatti, sono i tratti monumentali tipici dell’architettura dell’epoca che, tuttavia, si fondono con la snellezza dell’arco a sesto ribassato conferendo alla struttura leggerezza ed eleganza. Opera di riconosciuto pregio storico ed artistico, il cavalcavia ha assunto negli anni anche un particolare significato per la popolazione costituendo, fisicamente, un simbolo di unione tra i comuni di Frattamaggiore e Grumo Nevano.

RFI eseguirà i lavori in base alla convenzione sottoscritta lunedì 11 marzo con i comuni di Frattamaggiore e Grumo Nevano.