Giugliano, ladri imbranati: tentano la rapina alla Posta “no cash” e vanno via a mani vuote

Giugliano, ladri imbranati: tentano la rapina alla Posta “no cash” e vanno via a mani vuote

In due hanno fatto irruzione nell’ufficio postale di via provinciale Giugliano-Mugnano dove si effettuano operazioni solo con bancomat e carte di credito

@Saverio Nappo

GIUGLIANO- La prima cosa che viene spontaneo pensare e chiedersi è: “com’è possibile questa cosa?”. C’è da credere che ci sia una sorta di inettitudine in comune per chi, per professione, fa il ladro. Come nel caso della tentata rapina di questa mattina all’ufficio postale di via provinciale Giugliano-Mugnano. È evidente che i rapinatori si erano organizzati per bene, avevano pensato a lungo sul colpo da fare questa mattina. Sicuramente avevano studiato le vie di fuga e gli orari di chi è addetto alla sorveglianza dello stesso ufficio da rapinare. Certo, questo li avrebbe catalogati come ladri professionisti, di quelli che diventano una sorta di leggenda, le cui gesta criminali passano di bocca in bocca.

posta 2+Invece niente di tutto ciò. L’ufficio postale di via provinciale Giugliano-Mugnano è un NO-CASH. Niente soldi, neanche le monete. Probabile che anche i dipendenti non abbiano avuto cash con loro, prevenendo proprio geniali rapine di questo tipo. Realizzando che l’ufficio era un NO-CASH, i malviventi sono scappati via a gambe levate e a mani vuote. Il fatto che novizi della criminalità, ma anche criminali più esperti, si tuffino a capofitto in azioni fuorilegge senza pensare a niente e senza prendere in considerazione la natura tecnica di un ufficio postale NO-CASH, la dice lunga sulle capacità “tecniche” di questi individui.

C’è da dire che quellO di stamane non è il primo tentativo fantozziano di rapina a quell’ufficio postale. Infatti, il 28/9/2015, ci fu un tentativo di rapina più o meno analogo. Inutile dire che l’epilogo fu lo stesso di questa mattina: niente soldi, niente rapina, sorriso sulle bocche dei presenti. Forse sarebbe il caso, per questi rapinatori allo sbaraglio, di cercare una nuova occupazione. Magari che non abbia nulla a che fare con le Poste Italiane.