La storia di Bernardo e Luigi, padre e figlio perseguitati per mesi dalle rispettive mogli

La storia di Bernardo e Luigi, padre e figlio perseguitati per mesi dalle rispettive mogli

Tutto inizia quando Bernardo fa una prima denuncia alla moglie per maltrattamenti e chiede la separazione


AVERSA – Padre e figlio denunciano le rispettive mogli per stalking. La strana vicenda è accaduta ad Aversa qualche giorno fa, quando Bernardo, 35 anni, e il padre Luigi, 65enne, hanno denunciato ai carabinieri le consorti per stalking e maltrattamenti in famiglia.

La prima denuncia risale a qualche mese fa ed è Bernardo a farla: l’uomo denuncia la moglie perchè in casa è autoritaria e lo maltratta, tanto da spingerlo a chiedere la separazione. La richiesta di divorzio fa andare la moglie su tutte le furie, che a sua volte denuncia il 35enne.

Bernardo a quel punto chiede aiuto al padre Luigi, da cui ha ereditato l’impresa di famiglia. La mamma di Bernardo e moglie di Luigi, tuttavia, si schiera con la nuora, cacciando a sua volta il marito di casa. La situazione precipita quando Bernardo e Luigi iniziano a frequentare altre donne: è allora che le due moglie iniziano a perseguitare i mariti, costretti così a ricorrere ai militari dell’Arma.