L’ultimo saluto a Mario, grande commozione a Santa Sofia

L’ultimo saluto a Mario, grande commozione a Santa Sofia

Chiesa gremita, all’esterno palloncini, ghirlande ed un picchetto della Guardia di Finanza


GIUGLIANO – Tanti, tantissimi tra amici, parenti e semplici conoscenti hanno affollato la collegiata di Santa Sofia per l’ultimo saluto a Mario Muzzillo, il 26enne giuglianese che ha perso la vita a seguito del tragico incidente motociclistico costato poi la morte anche a Pasquale Caterino, che conduceva il mezzo. La chiesa di piazza Matteotti è adornata di palloncini bianchi e ghirlande, presente anche un picchetto della Guardia di Finanza che ha voluto così essere vicina al papà di Mario, che lavora proprio con le fiamme gialle. Esposti anche manifesti di cordoglio da parte del gruppo facebook giuglianesi orgogliosi, dei ragazzi di  Ciclopasseggiando – presenti in piazza con numerose biciclette – e della lista CambiaMenti con cui Mario si era candidato in occasione dell’ultima tornata elettorale.

Il corpo del giovane sarà poi trasferito a Pontecagnano, dove verrà cremato per poi tornare nella città natia. Per conoscere invece la data dei funerali di Pasquale Caterino bisognerà aspettare i risultati dell’esame autoptico.