Melito, viabilità e anti abusivismo: incontro amministrazione-commercianti

Melito, viabilità e anti abusivismo: incontro amministrazione-commercianti

Papa, Confcommercio: “Impegni presi, ora aspettiamo i fatti”


MELITO – «L’amministrazione comunale ha assunto degli impegni precisi con gli esercenti al fine di migliorare la viabilità e contrastare l’abusivismo commerciale. Ciò è senz’altro positivo, ma ora attendiamo la prova dei fatti. Perciò, almeno al momento, la protesta del 25 aprile non verrà annullata». È il commento del presidente della Confcommercio Imprese per Melito Antonio Papa a seguito dell’incontro avuto martedì mattina con l’assessore alle attività produttive Stefano Capozzi e quello con delega alla Polizia municipale Gino Gabbano al quale ha preso parte anche una delegazione dei commercianti di via Roma.

Una sosta di massimo 30 minuti per il lato destro di via Roma e il divieto per i veicoli di parcheggiare sul lato sinistro della stessa arteria, mentre sarà consentita la fermata. Sono state queste le principali novità annunciate dagli assessori Capozzi e Gabbano per il corso principale della città di Melito. Tali accorgimenti saranno adottati già nelle prossime ore, in attesa che venga affidato il servizio parcheggio tramite una gara d’appalto che sarà espletata nei prossimi mesi. Non solo: i rappresentanti della giunta Carpentieri hanno promesso anche una nuova task force per contrastare gli abusivi, tutelando perciò i commercianti regolari in forma fissa e itinerante.

«La Confcommercio Imprese per Melito – l’aggiunta del presidente Papa – era compatta nel portare le proprie istanze. Noi siamo disponibili al dialogo come dimostrato in occasione dell’ultimo incontro. Ora però vogliamo vedere qualcosa di tangibile rispetto a quanto è stato promesso. Per questo motivo la serrata dei commercianti programmata per il prossimo 25 aprile resta, in attesa di ulteriori sviluppi sul territorio».

COMUNICATO STAMPA