Mondragone, conviventi arrestati per ricettazione e porto abusivo d’armi

Mondragone, conviventi arrestati per ricettazione e porto abusivo d’armi

La coppia è stata trovata in possesso di una pistola calibro 22 con la matricola abrasa e 35 proiettili


MONDRAGONE – I Carabinieri della Compagnia di Mondragone, in quel centro, hanno tratto in arresto nella flagranza dei delitti di porto e detenzione abusiva di armi e ricettazione i conviventi Sorrentino Edoardo cl.1970 e Cardillo Pasqualina cl.1977 entrambi del posto.

In particolare, i Carabinieri nel corso di una perquisizione presso il domicilio dei due indagati hanno rinvenuto una pistola semiautomatica marca Tanfoglio cal.22 con matricola abrasa e trentacinque  proiettili dello stesso calibro.  Gli arrestati sono stati  tradotti rispettivamente  presso la casa circondariale  di Santa Maria Capua Vetere (Ce) e Pozzuoli (NA) a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.