Qualiano, l’opposizione attacca De Luca: “Sapeva del rincaro dell’acqua”

Qualiano, l’opposizione attacca De Luca: “Sapeva del rincaro dell’acqua”

Un manifesto denuncia il coinvolgimento del comune nell’aumento della bolletta dell’acqua. Giovanni Palma: “Mercoledì faremo un’interrogazione in consiglio”


Il manifesto di denuncia redatto dall'opposizione

QUALIANO – Duro attacco al sindaco De Luca e alla sua squadra di governo a seguito dell’annuncio dell’aumento dei costi della bolletta dell’acqua. A far scattare la reazione delle opposizioni è stata la dichiarazione del vice sindaco Castaldo che si e’ dichiarato ignaro del rincaro da parte di Acquedotti s.c.p.a. ( società di cui il comune detiene una quota di minoranza).

” Il Comune non poteva non sapere in quanto socio al 2% della società e inoltre un suo delegato e’ parte integrane del consiglio di amministrazione” – queste le parole del consigliere di minoranza Giovanni Palma che ha poi aggiunto –  “mercoledì, in consiglio comunale, chiederemo un’interrogazione in merito”.

Il manifesto di denuncia redatto dall'opposizione
Il manifesto di denuncia redatto dall’opposizione

Domani le strade di Qualiano saranno tappezzate dai manifesti voluti dalle opposizioni per denunciare la questione ai cittadini e tentare di abbattere l’amministrazione De Luca.