Rapina aggravata e porto abusivo di armi, arrestata una donna di Giugliano

Rapina aggravata e porto abusivo di armi, arrestata una donna di Giugliano

Olga Tsykaluyk, 35enne di origini ucraine, già nota alle forze dell’ordine


arrestato

GIUGLIANO – I carabinieri della compagnia di Giugliano hanno arrestato per rapina aggravata e porto abusivo di armi una 35enne di origini ucraine, Olga Tsykaluyk, residente a Giugliano, già nota alle forze dell’ordine.

Alla donna è stato notificato un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Santa Maria Capua Vetere in forza del quale dovrà espiare 3 anni e 2 mesi di reclusione per una rapina commessa a Teverola il 17 giugno 2012. Dopo le formalità di rito è stata condotta nel carcere femminile di Pozzuoli