Regione Campania, Malerba nuovo capogruppo M5S

Regione Campania, Malerba nuovo capogruppo M5S

Il predecessore, Valeria Ciarambino: “Sono stati 9 mesi duri alla presidenza del gruppo, ma è stato un onore per me, come vice capogruppo ci sarà Vincenzo Viglione che prenderà il posto di Michele Cammarano”


NAPOLI – “In virtù della regola dell’avvicendamento del capogruppo prevista dal nostro regolamento interno, a partire da oggi il testimone passa al mio collega Tommaso Malerba. Sono stati 9 mesi duri alla presidenza del gruppo, ma è stato un onore per me. Nessuno di noi aveva un’esperienza all’interno delle istituzioni, quindi innanzitutto abbiamo dovuto imparare come funzionava la struttura regionale a partire dalle piccole cose e intanto portare avanti le nostre battaglie dalla parte dei cittadini per l’onestà, la trasparenza, la legalità all’interno del Consiglio regionale della Campania.- lo ha dichiarato in una nota stama Valeria Ciarambino- consigliere regionale M5S- Sono soddisfatta- ha proseguito- del lavoro che abbiamo fatto in questi mesi, un bilancio positivo per il ruolo che ricopriamo in Regione.

Come capogruppo sono stata il terminale di una squadra composta da altri sei consiglieri che ha lavorato insieme e che continuerà a lavorare insieme. Ogni  conquista che abbiamo ottenuto è  frutto di un lavoro di squadra e cito ad esempio l’approvazione della mozione per la salvaguardia  dell’aerospazio in Campania, l’istituzione  dell’osservatorio contro il gioco d’azzardo e delle misure premiali  agli esercizi commerciali  che scelgono di non installare slot machine e ancora l’istituzione dell’anagrafe  della disabilità  a livello regionale, il piano regionale per la mobilità ciclistica. Ma soprattutto abbiamo portato la voce dei cittadini all’interno di un’istituzione che molti campani neppure conoscevano”.

Così in una nota Valeria Ciarambino, consigliere regionale M5S. “Lascio il testimone a Tommaso Malerba e come vice capogruppo a Vincenzo Viglione che prende il posto di Michele Cammarano. Dietro di loro e accanto a loro, come sempre, ci sarà l’intero gruppo che lavorerà insieme condividendo ogni decisione e iniziativa. Il Movimento 5 Stelle ha un suo modo di intendere la figura del capogruppo che è molto diversa  da quella degli altri partiti, dove il capogruppo è colui che decide e detta la linea politica in autonomia. Non è questo il nostro stile: noi siamo una squadra”.