“Sabato c’è il sole”, apertura straordinaria dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte

“Sabato c’è il sole”, apertura straordinaria dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte

A grande richiesta ritorna un’iniziativa per i più curiosi delle materie scientifiche o per gli appassionati


NAPOLI –Il 2 aprile torna un’importante iniziativa: “Sabato c’è il sole, tempo permettendo”. L’Osservatorio Astronomico di Capodimonte riapre le porte al pubblico, si potrà visitare il Museo degli Strumenti Astronomici (MuSa) ma non solo. Saranno possibili anche delle osservazioni astronomiche del Sole, in collaborazione con l’UAN, l’Unione Astrofili Napoletani.

Si tratta dunque di un’occasione per i più curiosi di sapere nel campo scientifico o per gli appassionati nella materia, il biglietto costerà soltanto 2 euro e per i bambini al di sotto dei 10 anni sarà gratis.