Scambia hashish per cioccolato, finisce in ospedale bimbo di 7 anni

Scambia hashish per cioccolato, finisce in ospedale bimbo di 7 anni

Con i nonni paterni vive anche lo zio del bambino, probabile la droga fosse sua


NAPOLI – Bambino di sette anni finisce in ospedale per aver ingerito dell’hashish. Il bimbo è stato ricoverato questo fine settimana all’ospedale Santobono, come riporta il Corrieredelmezzogiorno.it, per un’intossicazione da hashish.

Il piccolo, che al momento dell’incidente si trovava a casa dei nonni paterni, ha raccontato di averlo mangiato perchè credeva si trattasse di semplice cioccolato. Il bambino, dopo un esame tossicologico, è stato curato con soluzione fisiologica in vena ed è poi stato dimesso domenica mattina.

I medici hanno allertato le forze dell’oridine, che hanno perquisito la casa dei nonni paterni dove il bimbo aveva per sbaglio ingerito la barretta di hashish.