Sgombero a Casacelle, cittadini in protesta ottengono il rinvio

Sgombero a Casacelle, cittadini in protesta ottengono il rinvio

Per motivi di ordine pubblico l’ufficiale giudiziario ha rimandato l’esecuzione dell’ordinanza


GIUGLIANO – Dovrebbero andare via questa mattina, gli abitanti della casa nel parco Regina di via Casacelle. Lei, una donna anziana disabile e vedova, e suo figlio non pagano l’affitto e gli è stato ingiunto lo sgombero della dimora. Si sono rivolti anche al comune per un aiuto che però, al momento, non è arrivato.

A protestare, davanti l’abitazione, i militanti di Forza Nuova e La destra. Una protesta che pare aver raggiunto il proprio scopo, visto che per motivi di ordine pubblico lo sgombero è stato rinviato di 2 mesi e mezzo. Altri 75 giorni a disposizione, dunque, per la famiglia, che dovrà trovare altre soluzioni. Così è stato disposto dall’ufficiale giudiziario che stamattina si era recato sul posto per rendere esecutiva l’ordinanza di sgombero.