Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato: la cerimonia di Caserta

Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato: la cerimonia di Caserta

Attribuiti 17 diversi premi. Tema celebrativo della manifestazione “Esserci sempre”, per la sicurezza dei cittadini


CASERTA – Si è svolta stamane la celebrazione per il 164° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, dal tema celebrativo “Esserci sempre”, scelto dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza. La Polizia di Stato, sempre presente nell’assicurare la sicurezza dei cittadini, affronta quotidianamente eventi criminali e di ordine pubblico garantendo a tutti la libera manifestazione di pensiero. La cerimonia di oggi, che si è svolta all’insegna della sobrietà alla presenza del Sig. Prefetto Arturo DE FELICE e delle più alte autorità civili, militari e religiose, degli uomini e delle donne della Polizia di Stato, è stata scandita da due momenti.

Alle 9.30, nel cortile della Questura, è stata deposta una corona d’alloro presso la lapide commemorativa di tutti gli uomini e donne della Polizia di Stato caduti nell’adempimento del Dovere. Alle 10.30 presso il Real Sito di San Leucio si è svolta cerimonia di consegna dei riconoscimenti per meriti di servizio, preceduta dalla lettura dei messaggi del Presidente della Repubblica, del Ministro dell’Interno e del Capo della Polizia –Direttore Generale della Pubblica Sicurezza e dall’intervento del Questore di Caserta Dr. Francesco Messina. Sono così state evidenziate le attività svolte dalla Questura nell’ultimo anno. Il bilancio ha rappresentato, oltre ad uno strumento di trasparenza, un momento di riflessione per ricordare che la sicurezza viene garantita attraverso una struttura articolata e ramificata, nella quale devono convergere le attività di tutti gli attori istituzionali e della cittadinanza stessa. Nel corso della cerimonia sono stati premiati 17 poliziotti per l’ impegno, la professionalità e la dedizione profusi nella attività svolta.

In particolare sono stati attribuiti i seguenti premi:

1. Sostituto Commissario LIPPIELLO Domenico – Promozione per merito straordinario

2. Sostituto Commissario D’ AGOSTINO Antonio – Promozione per merito straordinario

3. Vice Questore Aggiunto TOCCO Dr. Alessandro – Encomio solenne

4. Assistente RADESCA Pasquale – Encomio solenne perché espletavano una laboriosa indagine che consentiva di accertare gli innumerevoli episodi di estorsione attuati dagli esponenti di un noto clan camorristico in occasione dei lavori di costruzione di un complesso parrocchiale che portavano all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 34 soggetti.

5. Assistente Capo FABOZZI Fabio – Promozione per merito straordinario perché interveniva nell’ambito di un’attività di controllo del territorio. Nella circostanza, alla vista della Volante un uomo a bordo di uno scooter si dava alla fuga e l’operatore si poneva all’inseguimento riuscendo a fermare la corsa. Tuttavia a seguito di uno scontro a fuoco, il malvivente faceva perdere le proprie tracce, venendo successivamente rintracciato ed arrestato.

6. Assistente Capo IZZO Stefano – Promozione per merito straordinario perché interveniva a seguito di una rapina ai danni di una tabaccheria perpetrata da quattro persone. Nella circostanza individuava l’auto con a bordo i quattro malviventi ponendosi all’inseguimento che terminava con una violenta collisione e, nonostante le lesioni subite, ingaggiava una violente colluttazione con uno dei pregiudicarti che veniva fermato ed arrestato inoltre intimava la resa agli altri tre malviventi che desistevano dal tentativo di fuga e venivano tratti in arresto.

7. Assistente Capo DI FOGGIA Vincenzo – Promozione per merito straordinario

8. Vice Questore Aggiunto GRAZIANO Luigi – Encomio solenne perché interveniva a seguito di una rapina ad un commerciante ad opera di due pregiudicati a bordo di un motoveicolo. Nella circostanza l’operatore poneva l’auto di servizio in modo da bloccare la fuga dei due malviventi che impattavano contro l’auto ferendolo e poi si davano alla fuga. L’operatore si poneva comunque all’ inseguimento di uno degli uomini.

9. Assistente Capo SODANO Nicola – Encomio solenne perché espletava un complesso intervento di soccorso in favore di una persona che, dopo essersi barricata ed aver saturato la casa di gas minacciava propositi suicidi.

10. Ispettore Capo PAONE Paolo – Encomio solenne

11. Sovrintendente Capo ALBERICO Francesco – Encomio solenne

12. Assistente Capo VALENTINO Antonio – Encomio solenne perché collaboravano ad una complessa attività investigativa conclusasi con l’arresto di alcuni individui appartenenti ad un clan camorristico.

13. Vice Sovrintendente MINGIONE Biagio – Encomio solenne

14. Vice Sovrintendente STANGO Romualdo – Encomio solenne

15. Assistente Capo D’ANDREA Francesco – Encomio solenne

perché impegnati in una operazione di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto di alcuni individui responsabili di associazione camorristica ed estorsione.

16. Assistente Capo CELENTA Domenico – Lode

17. Assistente Capo MARTINELLI Walter – Lode

perché postavano a termine un intervento di soccorso pubblico a favore di un giovane che aveva tentato un gesto anticonservativo.

Foto dell’evento:

polizia di stato 1 polizia di stato 2 polizia di stato 3