Borseggio a due turisti: arrestato dalla polizia

Borseggio a due turisti: arrestato dalla polizia

E’accaduto a napoli, in zona Corso Umberto. Protagonista un algerino di 42 anni. Restituita la refurtiva ai malcapitati


NAPOLI – Un agente di polizia del Commissariato “Decumani”, libero dal servizio, ha tratto in arresto ieri pomeriggio Balgassm Radoun, algerino di 42 anni, responsabile di furto aggravato (borseggio) ai danni di due turisti giapponesi.Erano da poco passate le due del pomeriggio di ieri quando il poliziotto, che si trovava in piazza Garibaldi, all’angolo col corso Umberto, ha notato la coppia di turisti giapponesi seguita da presso da due magrebini in atteggiamento sospetto.I due orientali sono saliti su un autobus, seguiti dai magrebini e dall’agente di polizia. Dopo alcuni minuti, mentre uno dei due creava un diversivo, Radoun si è avvicinato al giapponese sottraendogli il portafogli custodito nella tasca del giubbino.Il poliziotto è immediatamente intervenuto bloccando il borseggiatore, mentre il complice, approfittando del momento di confusione, è sceso dal mezzo pubblico, dileguandosi. Chiamato il 113, è subito intervenuta una volante che ha condotto Radoun in Questura, mentre il portafogli – contenente la somma di 25 euro e carte di credito – è stato restituito alla vittima.