Bunker di caccia di frodo nella riserva di Licola: catturati 3 bracconieri

Bunker di caccia di frodo nella riserva di Licola: catturati 3 bracconieri

Le indagini sono partite nel mese di febbraio con appostamenti e pedinamenti. Solo ora è stato scoperto il luogo utilizzato dai cacciatori


LICOLA – Sequestrato bunker di caccia abusiva al confine tra Licola e Caserta, all’interno della riserva Foce Volturno – Costa di Licola. A scovarlo sono stati gli agenti del Corpo Forestale di Caserta su ordine del gip di Napoli Nord.

Le indagini sono partite nel febbraio scorso con appostamenti e pedinamenti. Nel mese di marzo sono stati arrestati tre bracconieri accusati di caccia di frodo. Successivamente gli investigatori hanno scoperto il bunker che fungeva da base per le battute di caccia illegali.