Busta con testa di maiale e proiettile: imprenditore minacciato dalla camorra

Busta con testa di maiale e proiettile: imprenditore minacciato dalla camorra

La macabra scoperta nel piazzale di un’azienda nel napoletano


VOLLA – Questa mattina un imprenditore di Volla ha trovato una brutta sorpresa all’interno del piazzale della sua azienda: un busta con all’interno una testa di maiale e un proiettile di carabina.

L’uomo, 46 anni, è il titolare dell’Eurofish Napoli, s.r.l., società  che si occupa del commercio ittico all’ingrosso. Dopo la macabra scoperto, l’imprenditore ha denunciato il fatto ai carabinieri di zona sostenendo di non aver mai ricevuto intimidazioni di questo genere.

Non si esclude nessuna pista, ma la più accreditata resta quella di un avvertimento legato al racket di camorra. Al vaglio degli inquirenti sono ora le immagini delle telecamere di sorveglianza dell’azienda ma anche quelle dei luoghi vicini.