Dalla fiction alla realtà: attore di Gomorra condannato all’ergastolo

Dalla fiction alla realtà: attore di Gomorra condannato all’ergastolo

Insieme al fratello si era reso colpevole del duplice omicidio di Luigi e Giuseppe Caiazzo. Nel film appare nella scena finale sulla spiaggia di Castelvolturno


GOMORRA – Uno degli attori del film Gomorra di Matteo Garrone è stato condannato all’ergastolo per omicidio. La massima pena è stata inflitta a Bernardo Terracciano, 68 anni di Villa Literno, che nella pellicola recita la parte di “Zi Bernardin”, un vecchio capo zona di Castelvolturno.

Bernardo Terracciano durante il suo arresto
Bernardo Terracciano durante il suo arresto

La realtà non si discosta molto dalla fiction. Terracciano era affiliato al clan Bidognetti e la condanna gli è stata inflitta per il duplice omicidio di Luigi e Giuseppe Caiazzo, padre e figlio uccisi nella masseria di Giuseppe Terracciano, fratello dell’attore e anche lui condannato all’ergastolo.

Nello stesso processo sono stati condannati all’ergastolo anche il boss Francesco Bidognetti e Raffaele Cantone, considerato l’autore materiale dell’omicidio.Inflitti, inoltre, 13 anni e mezzo a Domenico Bidognetti (“Mimì o Bruttaccione”) e Pasquale Vargas, 12 anni a Roberto Vargas. Infine 16 anni e mezzo per Enrico Verde e 16 anni per Francesco Montone.